La protesta delle femministe cilene fa il giro del mondo e arriva in Italia

Corpi schierati, una fascia nera sugli occhi e un battito di tamburi che guida i movimenti. Così centinaia di donne partecipano al flash mob contro la violenza di genere iniziato in Cile dove cinque donne del collettivo femminista Lastesis, ispirate dal lavoro della antropologa Rita Segato, hanno composto El violador eres tu, un inno contro la violenza sulle donne, il sessismo e gli stupri.