Il sentiero della madre – Edizione Cartacea

18,00


 

Autore: Erella Shadmi (a cura di), prefazione di Genevieve Vaughan
Titolo: Il sentiero della madre. Maternità, matriarcato ed economia del dono per un cambio di civiltà postcapitalista
Luogo e data di pubblicazione: Milano, giugno 2021
ISBN cartaceo: 9788868994037
Prezzo cartaceo: 18 €

Disponibile anche in EBOOK

Description

Il modello materno e matriarcale può essere il fondamento di una logica umana alternativa, un nuovo ordine socio-politico, un nuovo sistema di valori. Lungi dal rappresentare un’utopia, la tesi di questo libro supportata da plurimi punti di vista rappresenta una reale e saggia alternativa per l’evoluzione dell’umanità. Non più economia capitalista fondata sul profitto, lo scambio e l’accumulazione, ma economia del dono e della sussistenza; non più dominio del transumanesimo, ma rispetto e accoglienza della natura tutta e di tutti gli abitanti dell’universo, umani e non umani; non più individualismo, ma comunità; non più dominio, ma equilibrio e responsabilità, libertà e uguaglianza.

I primi segni di questo sviluppo si vedono già ovunque: nella New Age, nelle comuni urbane, nel movimento Occupy, nel movimento delle madri.

Erella Shadmi è una femminista radicale, attivista pacifista, antirazzista e studiosa. Ha co-fondato il Kol Ha’Isha (Centro femminista di Gerusalemme) e il Fifth Mother (Movimento per la pace delle donne). Già a capo del Women’s and Gender Studies Program, è lettrice senior di Criminologia e di Applicazione della legge presso il Beit Berl College in Israele.

Genevieve Vaughan è la più importante teorica dell’Economia del dono a livello mondiale. Autrice di molte pubblicazioni tradotte in tutto il mondo.