Ancora dalla parte della natura – Ebook

9,90


 

Autore: Daniela Danna
Titolo: Ancora dalla parte della natura. L’ecologia spiegata agli esseri umani
Luogo e data di pubblicazione: Milano, luglio 2021
ISBN ebook: 9788868994266
Prezzo ebook: 9,90 €

Description

Un pamphlet ecofemminista

Una risposta indiretta all’Ecomodernist manifesto e alle posizioni post- e transumanistiche

Un fulminante pamphlet ecofemminista che a tu per tu con la Natura attacca il sistema capitalista e patriarcale, dove donne, animali e ambiente sono considerati proprietà e beni da dominare, sfruttare, rapinare.

E anche se noi esseri umani siamo parte della Natura, questo mondo ha tracciato un solco così profondo tra noi e Lei da renderla non solo estranea, ma addirittura ostile e nemica.
In un dialogo serrato “a tu per tu”, la Natura se la ride di questa sciocca umanità forgiata sulla ricerca del profitto, che così impunemente ha squilibrato il suo rapporto con l’ambiente e che così caparbiamente insiste sulla disuguaglianza sociale, il predominio delle multinazionali e un’economia fondata sulla rapina, inconsapevole dell’incombente effetto boomerang che la minaccia.
Un invito a conoscere meglio la Natura per rispettarLa di più. E in questo processo, cambiare noi, smettendo di modificare Lei.

In questa nuova edizione un capitolo interamente dedicato al Covid 19: La guerra al Covid.

“Lo avevi detto che ti saresti vendicata, e davvero con la Covid-19 hai scatenato una guerra contro l’intera specie umana, una pandemia globale!”

Daniela Danna è ricercatrice in Sociologia generale all’Università del Salento. Si è occupa di questioni di genere, violenza contro le donne, politiche sulla prostituzione, maternità surrogata, analisi dei sistemi-mondo, decrescita, teorie sulla popolazione, rapporti società-ambiente. Fra le sue pubblicazioni: Sesso e genere (Asterios, 2020), L’amore tra donne nella storia (Venexia, 2019), Né sesso, né lavoro (VandA, 2019), La Piccola Principe. Lettera aperta alle giovanissime su pubertà e transizione (VandA, 2018), Fare un figlio per altri è giusto… (Falso)! (Laterza, 2017)