Biografia

Author Picture

Vassaf Gündüz

Gündüz Vassaf (Boston, 1946), scrittore e psicologo di spicco, è una figura di primo piano nella vita culturale turca. Si è formato in America, dove è nato, e in Turchia dove attualmente vive (Istanbul). Ha lavorato dapprima come psicologo clinico, poi ha insegnato all’Università di Boğaziç da cui si è dimesso dopo il colpo di Stato militare del 1980, in segno di protesta contro la legge che abrogava l’autonomia accademica e la libertà.
La sua ricerca è centrata sull’analisi della psicologia di ogni giorno con l’obiettivo di sviluppare la riflessione sulla libertà individuale. Ha pubblicato 30 libri, di cui molti tradotti in diverse lingue. Fra gli altri: "Prisoners of Ourselves" (1992), "Depths of Heaven" (1996), "My Mother Belkıs" (2000); "We Have Yet To Be Heard" (1983/2003), "40 Years On: America and Russia" (2006), "The Levant Chronicle" (2009), "Judging History Judging Us" (2007), "Mostari: The Diary of a Bridgekeeper" (2013), "Günlüğü, Bosphorus Fish" (2014), "Istanbul Cats" (2014).