Novità

Offerte speciali

In offerta!

Dalla parte della natura

Sguardo rapido
6,99 5,99
0.00 out of 5
In offerta!

Manifesti femministi

Sguardo rapido
8,99 6,99
0.00 out of 5
In offerta!

La Piccola Principe

Sguardo rapido
4,99 3,99
0.00 out of 5

Prima pagina

Michela Fontana ha vinto l’importante premio letterario Allumiere, Femminile, Plurale, con il suo libro-inchiesta Nonostante il Velo, un racconto corale delle donne dell’Arabia Saudita. Un ...
– LE SUPERNOVE, IL NUOVO COLLETTIVO DI POETE Parole vitali, parole che significano agire e parole che consentono di dire il mondo inter(n)o. Parole per ...
Il mese di ottobre è ricco di novità per VandA! Arrivano in coedizione, con Morellini Editore, due nuove uscite.   Manifesti femministi. Il femminismo radicale ...

Corsi - Matte da scrivere

(Mattedaleggere, 5 novembre 2018) Mentre a Milano prosegue con successo il corso di scrittura Matte da Scrivere, promosso dalla casa editrice Vanda Epublishing e condotto ...
L’universo femminile e la parola A cura di Chiara Aurora Giunta La sensibilità femminile e l’uso della parola nei racconti delle donne come traccia su ...
Il 24 ottobre prosegue il corso di scrittura Matte da scrivere tenuto da Chiara Giunta, in collaborazione con VandAePublishing, presso il Coffice di via Olona. ...

Il più letto del mese

Non adesso

Una donna della buona borghesia milanese racconta la fine del suo matrimonio durato trent’anni. Un fatto comune, succede spesso, ma ogni volta è un fulmine a ciel sereno. Si incomincia col fatidico “Ti devo parlare…”, “Una pausa di riflessione…” fino alla inequivocabile scoperta di una terza incomoda, e l’arrivo di un bebè.

“L’altra” vive a Roma, dove il marito va per lavoro tutte le settimane. Terrazze fiorite, cieli blu, tramonti rosa, il ponentino e gli scandalosi salotti pieni di messaline contro la compostezza e la discrezione di una Milano in bianco e nero. Con profonda autenticità, ma anche una certa ironia, e una punta di sarcasmo, la protagonista ci rivela tutta la gamma di emozioni attraversate, che l’hanno traghettata fino al nuovo status di “singola” non più giovane, obbligata a reinventarsi in una Milano che si scopre pullulante di donne sole. Sarà proprio la leggerezza della solidarietà femminile, unita all’affetto del figlio, ormai adulto, a darle appoggio e coraggio per affrontare la seconda parte della nuova inaspettata vita.

Il più drammatico

L’ISOLA DEGLI INNOCENTI
Andrea Madera

“Bello, avvincente, incalzante. 
Un libro che scorre veloce fino alla fine; terminata l’ultima pagina ti guardi intorno e capisci di non essere su un’isola della Croazia ma sul divano di casa."

Need to create an account?

X