Trattato di economia in breve


Quando si parla di “economia” non abbiamo dubbi: la materia è nota, il concetto da lungo tempo acclarato, la sfera di competenza perfettamente definita e tutto poggia su una solida impalcatura che la vita materiale e i ritmi dei mercati ogni giorno corroborano. Ma questo edificio di apparenti certezze, ci dice perentoriamente Pierangelo Dacrema, altro non è che una quinta traballante nel vasto teatro della vera economia, che coincide con il grande teatro della vita, perché l’economia è il linguaggio degli uomini, espressione naturale dei loro corpi e dell’intelligenza che li muove, e solo una scienza dello spirito può avventurarsi in una dimensione così ampia della loro esistenza.


Autore: Pierangelo Dacrema
Titolo: Trattato di economia in breve
Collana: VandA.Introvabili
Luogo e data di pubblicazione: Milano, novembre 2014
ISBN e-book: 9788868990510
Prezzo e-book: 5,99 €